Comune di Villamar

piazza Prazza de Corti 1 - 09020
Tel: 070 9306901 - E-mail - PEC

cuccurucasteddu

Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti

Consiglio Comunale

Il Consiglio Comunale è  l'organo collegiale ed elettivo di indirizzo e controllo politico-amministrativo,  rimane in carica per cinque anni e le sue sedute sono pubbliche, salvi i casi previsti dal regolamento sul funzionamento del Consiglio.

Per gravi motivi il Consiglio può essere sciolto con decreto del Presidente della Repubblica su proposta del Ministero dell'Interno prima della scadenza naturale del mandato. In tal caso anche il Sindaco e la Giunta Comunale decadono e sono sostituiti da un commissario.

Il Consiglio Comunale è composto dal Sindaco e n. 12 consiglieri.

Esercita le funzioni di indirizzo e di controllo politico-amministrativo.

Competenze: in quanto titolare di una potestà normativa e pianificatoria generale, provvede all'adozione di atti quali statuti, regolamenti, bilanci, piani e programmi di carattere finanziario e territoriale urbanistico. Il Consiglio Comunale, ha inoltre competenze in merito all'assetto istituzionale dell'Ente, sia sotto il profilo associazionistico che sotto quello del decentramento e della partecipazione. (art. 42 legge 267/2000).

Le sedute possono essere ordinarie, cioè quelle nelle quali sono iscritte le proposte di deliberazioni relative all'approvazione delle linee programmatiche di governo, del bilancio di previsione annuale e pluriennale e del rendiconto di gestione. Sono straordinarie le altre. Possono essere pubbliche oppure segrete (cioè senza pubblico) quando gli argomenti trattati possono ledere la riservatezza delle persone.

Il voto dei consiglieri comunali di regola è palese. È segreto nel caso in cui coinvolga persone.

Attualmente, il Consiglio Comunale di Villamar, risulta così composto: 

Sindaco: Cuccu Fernando

Consiglieri: Cuccu Fernando, Pinna Michela, Podda Alfredo, Siddu Consuelo, Scano Andrea, Podda Sandro, Paschina Daniele, Pusceddu Carlo, Cara Gian Luca, Melis Lino, Paschina Pietro, Scano Pier Sandro, Muscas Federico.

Aggiornato il: 24 novembre 2016
|