Comune di Villamar

piazza Prazza de Corti 1 - 09020
Tel: 070 9306901 - E-mail - PEC

panorama2

Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti

Campagna di installazione massiva dei nuovi Contatori Elettronici 2.0 Open Meter

3 agosto 2017

AVVISO DI SERVIZIO

CAMPAGNA DI INSTALLAZIONE MASSIVA DEI NUOVI CONTATORI ELETTRONICI 2.0 OPEN METER

 

Nel corso del 2017 e-distribuzione darà il via alla sostituzione degli oltre 32 milioni di contatori elettronici di prima generazione installati nelle case e nelle aziende italiane. Nell’ultimo scorcio del 2016 sono previste piccole sperimentazioni in limitate porzioni di territorio di competenza di e-distribuzione.

La sostituzione dei contatori attualmente in uso con quelli di nuova generazione deriva dalla necessità per le imprese distributrici - in qualità di esercenti l'attività di misura - di adottare sistemi di misurazione intelligenti che soddisfino i requisiti del
D. Lgs. 102/2014,
che ha recepito la Direttiva Europea 2012/27/UE sull’efficienza energetica.

Le più recenti direttive europee prevedono infatti che vengano fornite al cliente informazioni molto più dettagliate di prima su tempi e profili di utilizzo dell’energia elettrica, in modo da promuovere l’efficienza energetica, aumentare la consapevolezza dei comportamenti di consumo e favorire la concorrenza nei servizi post-contatore. Queste funzionalità non sono pienamente supportate dagli attuali contatori di prima generazione (1G), pur precisi e conformi alla normativa sinora vigente. Emerge quindi la necessità di un cambio tecnologico per soddisfare al meglio le esigenze dei clienti, che chiedono di poter disporre di nuovi servizi.

Con il nuovo contatore Open Meter e-distribuzione assicura ai clienti connessi alla propria rete una qualità del servizio sempre ottimale e in linea con l’evoluzione tecnologica nel settore della misurazione dei consumi.

L’intervento per la sostituzione del contatore sarà completamente gratuito per il cliente. Non sarà dovuto alcun compenso al personale impegnato nell’operazione che sarà riconoscibile attraverso un tesserino dotato di foto. Qualora l’attività sia affidata ad un’impresa appaltatrice, ne verrà data informativa alle Autorità di pubblica sicurezza locale.

Altre notizie - Archivio

Aggiornato il: 3 agosto 2017
|