Comune di Villamar

piazza Prazza de Corti 1 - 09020
Tel: 070 9306901 - E-mail - PEC

cuccurucasteddu

Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti

Il Paese

Risorse

Panorama con la neve Febbraio 2010

Villamar Ingresso lato Furtei

Villamar è un paese di 2879 abitanti situato tra la Marmilla e la Trexenta , a 108 metri sul livello del mare, a circa 50 Km da Cagliari. La sua superficie territoriale è di 38,641 Kmq. Confina a Nord con Las Plassas, a Ovest con Lunamatrona, a Nord Ovest con Pauli Arbarei, a Sud Ovest con Sanluri, a Sud con Furtei, a Sud Est con Segariu, a Est con Guasila, a Nord Est con Villanovafranca. Nel 2006 il Comune, appartenente alla Provincia di Cagliari, è entrato a far parte della  Provincia del Medio Campidano.L’abitato sorge con il nucleo principale tra il fiume Mannu, deviato sul finire degli anni ’50 ed il riu Cani. Negli ultimi 30 anni si è sviluppato lungo la S.S. 197 e verso la parte Nord-Ovest. La S.S. 197 collega la zona del Nuorese a quella del Cagliaritano perciò presenta durante tutto l'anno una grossa affluenza di traffico dando maggior vita al paese sia per quanto riguarda l'aspetto turistico che per quello economico-commerciale. Il centro storico si conserva invece nella zona della chiesa Parrocchiale e della chiesa di San Pietro dove, in parte, esiste ancora una tipologia abitativa tradizionale tipica dei paesi di pianura con prevalente economia agricola. I materiali usati per queste costruzioni sono quelli reperibili in loco e cioè rocce arenarie, calcaree e i cosiddetti “Ladiri” (mattoni di fango e paglia).

Villamar è un paese ricco di chiese. Ne conta infatti quattro all’interno dell’abitato e due campestri. Ancora oggi esistono inoltre i ruderi delle chiese campestri di Santa Maria Maddalena e Sant’Antioco.

1) La Chiesa Parrocchiale, risalente alla fine del 1400 - inizio 1500, è in stile tardo gotico ed è dedicata al patrono del paese San Giovanni Battista. Si trova nella piazza Prazza de Corti.
2) La Chiesa di San Pietro, risalente al 1200, è in stile romanico-pisano; è ubicata nell’omonima piazza San Pietro soprastante la Via Vittorio Emanuele.
3) La Chiesa di Antoccia, risalente al 1500-1600, si trova nella strada sottostante la piazza Prazza de Corti, denominata Via Antoccia.
4) La Chiesa di San Giuseppe, risalente al 1600, è ubicata nella via Umberto.
5) La Chiesa della Madonna D'Itria, risalente al 1600, si trova a circa 3 Km dall’abitato, si raggiunge percorrendo la strada provinciale per Ussaramanna.
6) La Chiesa di Santa Maria, si trova a circa 3 Km dall’abitato.
7) I Ruderi della Chiesa di Santa Maria Maddalena.
8) I Ruderi della Chiesa di Sant'Antioco.

Panorama

Aggiornato il: 21 maggio 2010
|